Sughero

Autoclavi Per Il Trattamento Del Sughero

I.R.O.P. , avvalendosi della sua lunga esperienza progettuale e costruttiva, ha realizzato un’autoclave idonea per velocizzare il trattamento di conservazione del sughero.
Attraverso cicli di pressione e temperatura si riesce ad ottenere la eliminazione di eventuali colonie di funghi e muffe, l’estrazione dei tannini, la dilatazione irreversibile delle cellule ed il restringimento dei pori, migliorando l’elasticità del materiale.

Il processo è controllato da PLC completo di schede di ingresso e di uscita digitali e analogiche, da PC industriale videografico a colori tipo touch-screen con porta USB per scarico dati in emergenza, da regolatori di blocco max pressione e temperatura con propri sensori dedicati e da un software interattivo per la gestione del sistema operativo autoclave in remoto su rete LAN. Grazie ad un sistema di carico appositamente studiato, l’autoclave ha la possibilità di processare sia plance che tappi di sughero.

La foto a lato mostra un buratto per tappi in sughero trattati in atmosfera controllata ( max. 0,4 bar ) con anidride solforosa (SO2), mediante agitazione lenta automatica. Il sistema di controllo permette di creare il vuoto all’interno del recipiente e successvamente introdurre l’anidride solforosa nei tempi e nei modi dettati dal regolatore digitale, impostabile manualmente.
L’attrezzatura è accessibile durante la mnutenzione grazie ad un cancello con sensore di sicurezza antinfortunistica. E’ marcata “CE” e predisposta a monoblocco per facilitarne la movimentazione durante le fasi di scarico e posizionamento.

Richiesta Preventivo

Scarica, compila e invia il modulo