Impianti Di Asciugatura

Impianti Di Asciugatura

Gli impianti di asciugatura prodotti da I.R.O.P. trovano impiego in vari settori dell’industria; vengono ad esempio utilizzati per un rapida ed uniforme asciugatura degli avvolgimenti dei motori elettrici.

L’asciugatura all’interno del recipiente avviene in due fasi:
– In una prima fase, si riscalda il manufatto mediante aria di processo, riscaldata tramite una batterie di resistenze elettriche, fatta ricircolare con ventilazione forzata.
– Nella seconda fase si produce il vuoto all’interno della camera per far evaporare l’acqua presente sui manufatti.

Il funzionamento, automatico, è gestito e controllato dal quadro di comando. Vari accessori completano l’impianto di asciugatura.

Gli impianti di asciugatura, forniti dal costruttore completamente montati e collaudati, sono costruiti in accordo alle Normative Vigenti ed in particolare alle Direttive Europee .

La foto a lato mostra un impianto di asciugatura per essicazione dei motori.
Si possono distinguere:

  • Il recipiente di Ø1200 mm e lunghezza utile 2000 mm,  completo di quadro di comando
  • Il gruppo aspirazione vuoto completo di quadro di comando
  • Il depuratore elettrostatico per i vapori aspirati.

Caratteristiche tecniche:

  • Materiale del recipiente in acciaio al carbonio rivestito internamente con vernice speciale
  • Potenza 70 kW , 380 V , 50 Hz
  • Grado di vuoto residuo 30 mbar
  • Temperatura max 100 °C
  • Portata di acqua in aspirazione 16 litri/h

PER MAGGIORI INFORMAZIONI, COMPILARE IL FORM NELLA SEZIONE: CONTATTI